giovedì 28 gennaio 2010

Programma dell'incontro sullo 'spazio scenico' al Palafiori di Sanremo con le insegnanti delle scuole elementari


-->
Brainstorming (letteralmente: tempesta cerebrale)

  • Perché un corso di educazione alla teatralità agli insegnanti?
    > Per impadronirsi al meglio delle capacità comunicative.
  • Cos'è lo spazio scenico? In particolare: perché è utile conoscerlo?
    > Perché l'insegnante come l'attore si trova in continuazione ad affrontare un pubblico e lo fa da uno spazio deputato → lo spazio scenico.

La sedia
   Ci si siede con espressione neutra: è possibile? No, è impossibile non comunicare.

Le scarpe magiche
   Lo spazio è magico, quando e si dentro tutto è possibile. Le scarpe sono la chiave per comprendere il concetto, per dare una spinta a liberarsi dalle proprie inibizioni.

Entrare con motivazione
   Attraversare il palco con diverse emozioni.
  • un posto mai visto prima
  • sei innamorato /perdutamente
  • al lavoro ti aspetta una giornata noiosissima
  • a scuola ti è andato tutto male
  • devi tornare a casa ma non ne hai voglia
  • è tardissimo: tutti dormono e non devi svegliare nessuno
  • è buio, vedi appena una piccola luce lontana davanti a te
  • sei in ritardo ad un appuntamento
  • sei in grave ritardo ad un appuntamento molto importante
  • sei volutamente in ritardo ad un appuntamento
  • sei in anticipo
  • laggiù ti sta aspettando una persona cui tieni molto
  • laggiù c'è il tuo peggior nemico
  • laggiù c'è qualcuno che forse conosci
  • laggiù c'è qualcosa di strano
  • qualcuno ti sta pedinando
La bolla di potere
   Immaginarsi dentro ad una bolla. Accorgersi degli altri e difendere la propria fisicità. Imparare a muoversi e trovare il proprio posto.