martedì 29 maggio 2012

Un teatro per la città nel nuovo millennio

A Imperia oggi pomeriggio verrà presentata una tra le più recenti e innovative tesi di laurea con la partecipazione del Teatro Impertinente


Paola Silvano
   Oggi, 29 maggio alle ore 17, per il quarto incontro del ciclo di conferenze "Pomeriggi Universitari" presso il Centro Culturale Polivalente in piazza Duomo a Imperia, la sezione locale dell'Istituto Internazionale di Studi Liguri presenta la tesi di laurea di Paola Silvano, dal titolo: «Un teatro per la città nel nuovo millennio. Progetto di valorizzazione teatrale del territorio sanremese», relatrice professoressa Livia Cavaglieri e correlatore professor Roberto Cuppone.
   I Pomeriggi Universitari, organizzati in collaborazione con il Polo Imperiese dell'Università di Genova e con il patrocinio della Provincia e del Comune di Imperia, nascono per volontà di un gruppo di giovani architetti neo laureati, che propongono all'Istituto Internazionale di studi Liguri di Imperia la presentazione annuale delle più recenti e importanti tesi di laurea realizzate su tematiche inerenti il territorio ligure, imperiese in particolare, allo scopo di promuovere e valorizzare la presenza dell'Università sul territorio, sottolineandone le potenzialità e l'arricchimento per tutta la città in termine di idee e progetti.
   La tesi di Paola Silvano appartiene al corso di laurea magistrale in Scienze dello Spettacolo e ha per oggetto una proposta di riorganizzazione culturale della città di Sanremo, guidata dalla ripresa di un'attività teatrale produttrice di senso e sostenuta da una serie d'iniziative mirate che favoriscano la formazione di un pubblico teatrale e ne alimentino costantemente l'interesse e la partecipazione.

sabato 19 maggio 2012

IDfest Imperia Dams Festival 2012 - Il Fantasy Lab

Clicca per leggere il programma

 Spazio Calvino – Polo Universitario di Imperia 

FANTASY LAB

23 maggio alle ore 18.00 


   Emanuele Morandi, del Teatro Impertinente presenterà la nuova attività della compagnia: il Fantasy Lab
I componenti del Teatro Impertinente si occupano dal 2007 di educazione alla teatralità unendo conoscenze pedagogiche ad attività più spiccatamente teatrali. La compagnia svolge attività in provincia di Imperia e in provincia di Varese, nelle scuole e in ambito extrascolastico sia con bambini che con insegnanti e adulti. I componenti della compagnia sono tutti laureati in Scienze dello Spettacolo presso il DAMS di Imperia.

lunedì 14 maggio 2012

MOZART. SIGNORE DELLE MASCHERE

   Lo spettacolo Le Maschere di Mozart è interamente organizzato dall’Associazione Musicale Amadeus, associazione fondata dalla Prof.ssa Sonia Soprano nel 2007 con lo scopo di diffondere la cultura musicale in toto, ma in maniera particolare presso i giovani sul territorio imperiese e aree limitrofe. L’associazione si avvale dal 2010 della collaborazione della musicologa Cinzia Balestra.   Nel 2011 Amadeus ottiene il patrocinio del Comune di Imperia.  
   Durante l’evento di esibiranno parte degli allievi del corso di pianoforte condotto dalla professoressa Sonia Soprano. Gli allievi, che si esibiranno suonando esclusivamente musiche tratte dal repertorio mozartiano, sono tutti giovani e giovanissimi in un età compresa tra i sei e i quattordici anni.
   L’esecuzione delle musiche sarà inframmezzata dalla lettura di un testo inedito, preparato dalla musicologa Cinzia Balestra, incentrato sui molteplici aspetti della complessa personalità di Mozart compositore e musicista, oltre che di un Mozart bambino.
   Saranno inoltre previste delle proiezioni di fotografie e ritratti d’epoca del compositore.

giovedì 10 maggio 2012

IDFEST 2012 - Imperia Dams Festival 2012

 Il Teatro Impertinente è lieto di presentarvi: 

IDfest 2012

   Al via la quarta edizione dell'IDfest, un percorso di cinque giorni tra letteratura, cinema, musica e teatro per per aprire ad Imperia l’officina del Polo Universitario della città. Questa manifestazione, nata da un'idea di Roberto Cuppone è organizzata dal Teatro Impertinente.

   Grazie all’impegno congiunto dei docenti, degli studenti e del personale non docente del Polo Universitario e al sostegno degli enti locali imperiesi si rinnova anche per quest’anno la proposta primaverile di eventi e di incontri che interesseranno il mondo dell'arte allo Spazio Calvino del Polo Universitario, in via Nizza 8.
  Incontri, presentazioni e premiazioni che vedranno la partecipazione di noti personaggi del panorama culturale nazionale. In particolare viene ufficialmente presentato il nuovo corso di laurea magistrale internazionale ProTAvAS (Produzione e Traduzione Audiovisiva per le Discipline delle Arti e dello Spettacolo), in collaborazione con l’Université Nice Sophia Antipolis di NIzza.

   Tanti anche gli studenti ed ex studenti che prenderanno parte al festival, non solo in veste di organizzatori, ma in qualità di professionisti, alcuni dei quali ufficialmente segnalati per le loro prime produzioni.

   Si inizia con la presentazione del nuovo libro di Antonio Somaini, Ejzenstejn. Il cinema le arti, il montaggio alla presenza dell’autore, già docente di cinema al Dams di Imperia.
   Interessante Verso il nuovo Dams, evento dedicato alla presentazione del nuovo corso di laurea magistrale internazionale istituito in collaborazione con l’Università di Nizza. Fulvio Damele, caporedattore de La Stampa, introduce i saluti del sindaco Paolo Strescino, dell’assessore alla Cultura, Università e Pari Opportunità Sara Serafini, del preside della facoltà di Lettere dell’Università di Genova Francesco Surdich e di Massimiliano Ambesi presidente della Spui, la Società per la Promozione dell’Università nell’Imperiese.

   La giornata di venerdì 18 maggio è intitolata La sopravvivenza della Bellezza ed è dedicata a Pier Paolo Pasolini. Il programma prevede la presentazione del libro di Stefano Casi 60.000 e altre azioni teatrali per Giuliano Scabia e inoltre l’incontro Pasolini è il teatro, che prevede un intervento e una successiva intervista a Stefano Casi con l’intervento di Gianluca Picconi; sarà proiettato infine il documentario di Pasolini La Forma di una Città.

   Il programma riprende la settimana successiva con tre giornate dedicate principalmente agli incontri con alcuni Premi Ubu 2012 al Teatro Nazionale.

   Ecco il calendario degli eventi:

Martedì 15 maggio
   Ejzenštejn. Il cinema, le arti, il montaggio, presentazione del libro di Antonio Somaini (premio Limina 2012 di scrittura cinematografica) a cura di Saverio Zumbo (Dams Imperia) con la partecipazione di Stefania Schibeci (Dams Imperia). Ore 18.00

   Verso il nuovo Dams, serata condotta da Fulvio Damele (caporedattore de La Stampa). Dalle ore 21.00. Durante la serata:                                   
- Dams, Dodici Anni con i Maestri dello Spettacolo
   Prima visione del film di montaggio a cura di Fabio Zenoardo
- Il nuovo corso di Laurea Magistrale Internazionale in ProTAvAS
   Con Maurizia Migliorini (presidente DAMS, Imperia), Stefano Leoncini (cordinateur Master2 Traduction Specialisée - Traduction, sous-titrage, doublage - Nice Sofia Antipolis) ed Elisa Bricco (delegata ai rapporti con la Francia per l’Ateneo di Genova).
- IDshort: i corti del Dams
   Presenta Saverio Zumbo (DAMS Imperia).
   Proiezione e consegna della Targa Franco Carli da parte di Andrea Falciola (Cinema Centrale di Imperia) alle opere 33 giri, di Riccardo Di Gerlando (selezione Premio David di Donatello 2012; Targa Carli alla novità per Marco e Riccardo Di Gerlando); À propos de Venice, di Alessandro Rovere (Targa Carli alla carriera); Raphael & Eazy Skanners feat. Bunna - Colore (videoclip, regia di Erika E. Baruffaldi, Rubber Mind Production) e War e (cortometraggio, regia di Andrea Languasco, AF Production) per Scubi productions (Targa Carli alla partnership)

Venerdì 18 maggio
   600.000 e altre Azioni Teatrali per Giuliano Scabia, presentazione del libro di Stefano Casi a cura di Roberto Cuppone (DAMS Imperia). Ore 16.00.

   Pasolini o la Sopravvivenza della Bellezza
Il teatro di Pasolini, conferenza di Stefano Casi proiezione di La forma di una città. Dalle ore 17.00. A seguire:
   Canto di un bianco errante per l’Africa, reading musicale dedicato a Pasolini. A cura della bandams diretta da Claudio Lugo (DAMS Imperia).

Lunedì 21 maggio
   Il muro, presentazione del libro di Marco Vallarino, introduzione di Maurizia Migliorini (DAMS Imperia) e letture di Eugenio Ripepi. Dalle ore 18.00.

   Incontro con Enrico Castellani (Babilonia Teatri), premio Ubu 2011 per la migliore novità italiana.Dalle ore 21.00.


Martedì 22 maggio
   Lamento del preticello deriso. Work in progress da Giorgio Caproni, con Marco Gazzano e la regia di Antonio Carliore. Dalle ore 18.00. A seguire:
   Incontro con Teatro Valle Occupato, premio speciale Ubu 2011 per l’esempio di una possibilità nuova di vivere il teatro come bene comune. Con documenti visivi del teatro e delle attività autogestite. Introduce Federica Natta (Dams Imperia).

   Incontro con Mario Perrotta, premio speciale Ubu 2011 per la Trilogia sull’individuo sociale, del quale coglie la disgregazione nel mondo contemporaneo. Con videoproiezione di brani degli spettacoli introduce Roberto Trovato (DAMS Imperia). Dalle ore 21.00.

Mercoledì 23 maggio
   Fantasy Lab 1.0, laboratorio di educazione alla teatralità condotto da Emanuele Morandi (Teatro Impertinente - Parcheggio delle Nuvole). Dalle ore 18.00.

   Hommage a un maestro dell’avanguardia con Carlo Quartucci. Interviene Carla Tatò e introduce Eugenio Buonaccorsi (Dams Imperia): Dalle ore 21.00.

Id Manifesto 2012