sabato 28 luglio 2012

E...state Impertinenti! FantasyLab alla Libreria Ragazzi.


LE FOLLIE DI ZIO JACK

Tra musica e teatro alla ricerca di mondi fantastici

il 30/07/2012 alle ore 21:00 

Libreria Ragazzi 

Via Vieusseux, 14/1 (primo piano) 18100 Imperia IM


   Viaggi, folli e disperati, tra fantasia ed immaginazione alla ricerca di una verità che in fondo è già dentro di noi.
Partendo da Gianni Rodari, passando per Bruno Munari unendo le potenzialità della musica, del teatro e della lettura, il viaggio punta a trasformare in possibile ciò che a volte sembra impossibile senza la pretesa di prendersi troppo sul serio.
   Zio Jack, il viaggiatore per eccellenza, accompagna il pubblico nei suoi folli viaggi trascinandolo nei suoi ragionamenti strambi e nelle sue deduzioni fuori da qualsiasi logica.
   Chissà poi se nei deliri di Zio Jack ci sia nascosta qualche traccia di verità… 
   Nelle sue avventure si fa seguire da un personaggio speciale, che comunica solo attraverso la sua musica. 

  Antico, lo chiamano e con il suo didjeridu è in grado di raccontare molto più di quello che si possa immaginare e di accompagnare le storie di Zio Jack con suggestioni sonore uniche e speciali. 

ZIO JACK 


Emanuele Morandi - Laureato presso la Facoltà di Lettere e Filosofia di Genova nel corso di laurea in Discipline delle Arti della Musica e dello Spettacolo e dottore magistrale in Scienze dello Spettacolo, diplomato in “CLOWN THEORY MASTER CLASS” con Jango Edwards, è attore, educatore alla teatralità, operatore di teatro sociale. Collaboratore del Centro Studi La Fenice per l’Educazione alla teatralità e per il settore Comunicazione e Marketing. È stato presidente della Scubi Associazione con la quale ha realizzato cortometraggi, videoclip e documentari.
Antico e Zio Jack
by Silvia Chiesa
E' fondatore e regista della compagnia del Teatro Impertinente con la quale svolge attività di educatore teatrale per ragazzi negli istituti medi e superiori, nelle comunità e nelle carceri. Ha svolto le mansioni di vicedirettore della rivista culturale mensile Artwhere de L'Eco della Riviera. Associato alla Scuola di Teatro Sociale 334 – Isole Perfoming Arts di Firenze 

ANTICO 

Marco Borca - Si forma come arte-musicoterapeuta con il Metodo della Globalità dei linguaggi con di Stefania Guerralisi e Gino Stefani frequentando per anni i loro corsi. Lavora come educatore presso varie Cooperative del Torinese seguendo varie tipologie di disagio (handicap, psichiatria, minori, tossicodipendenza).
Musicista esperto è specializzato in percussioni e strumenti etnici, la sua formazione è da attribuirsi a insegnanti italiani e stranieri. Con alcuni si essi ha avuto l'opportunità di esibirsi in diverse manifestazioni e concerti. Da più di dieci anni insegna musica d’insieme a gruppi e privati. 
Ha condotto diversi laboratori presso scuole materne, elementari e medie. Collabora con numerose associazioni e ha fondato l’Associazione Toguna facendosi fautore di molti progetti musicali con i quali ha solcato prestigiosi palchi del Nord Italia. 

LA COMPAGNIA 

Il Teatro Impertinente è una compagnia di Educazione alla Teatralità attiva dal 2007 attraverso la collaborazione congiunta di varie figure professionali legate all’ambito della pedagogia, del teatro e della formazione. Attivo nell’Imperiese e nel Varesotto, il T.Im. si è dedicato principalmente all’educazione teatrale con bambini e adulti, in ambito scolastico e non, realizzando interventi di educazione alla teatralità e corsi di formazione per insegnanti e operatori.



Info e contatti
www.centrostudilafenice.com
centrostudilafenice@gmail.com
www.teatroimpertinente.info
teatroimpertinente@gmail.com

Referente
Dott. Emanuele Morandi
Tel.: 0183 61463
Mob.:   345 8987979


Posta un commento