lunedì 12 novembre 2012

La terza sezione Impertinente

Teatro Contemporaneo e Performing Art


   Il teatro contemporaneo si muove ai limiti del teatro, spesso anche oltre, cercando quelle parti di esso che siano meno rappresentazione e più esperienza, mediata dalla tecnica teatrale perché diventino soggetto creativo.
    Questa serie di laboratori hanno ferme basi nel vissuto personale e permettono quindi di lavorare molto bene sulla persona, mettendone in gioco tutti gli aspetti della sua interiorità in chiave artistica e quindi di discussione costruttiva.
    La performance in particolare è uno dei tipi di espressione più direttamente legata all’inconscio, quindi un potente mezzo con cui la persona può mettersi in contatto con parti remote del sé, aiutato dai suoi compagni di viaggio in un percorso critico e non giudicante.


Isabella Biscaglia



Posta un commento