lunedì 10 marzo 2014

WEEKIMPRÒ! La conclusione del secondo incontro di 4 Time Theatre

WEEKIMPRÒ!
con
Eugenio-Wasabi!-Galli
L'improvvisazione e il bello di sbagliare
Foto di Valentina di Donna, che ritrae quasi tutti i partecipanti.
   Esiste in Giappone una spezia, largamente esportata. Una spezia color verde Impertinente, molto forte e dal nome Wasabi.

   Una spezia che nelle giornate dell'8 e 9 Marzo non è affatto entrata nella sede del Parcheggio delle Nuvole, e che forse i saloni parrocchiali della Merchede di San Martino (a Sanremo) non hanno mai visto.
   Ma sentito urlare per due giorni sì.
  "Essendo uno stage di improvvisazione" così Eugenio Galli, conduttore di WEEKIMPRò!, iniziò i lavori dello stage. "capiterà spesso di sbagliare. Ma è normale, gli errori sono belli, li celebreremo! Urlando tutti insieme WASABIII!"
   E fu solo il primo di una lunga serie.
foto by Valentina di Donna
    In una società dove gli errori non sono considerati come naturale parte di un percorso una semplice azione del genere è stata come una iniezione di energia: gli errori da motivo di vergogna sono diventati motivo di unione e ossigeno.
   E respirando meglio si lavora anche di più: due giorni di full immersion teatrale, alla scoperta di quanto siano solide e tecniche le basi della più libera delle improvvisazioni.
   Strano? No: è Wasabi.
   Due giorni di divertimento: gente stanca al mattino per via della settimana impegnativa che se ne andava la sera con nuove energie. Gente che arrivava il mattino seguente raccontando di aver sognato gli altri partecipanti o alcuni degli esercizi. Sconosciuti che dopo un giorno solo prendevano il caffè assieme: perché se agli errori altrui si risponde serenamente tutti insieme crollano le barriere. A colpi di Wasabi.
   Ma la descrizione migliore di queste due giornate la può dare lo stesso conduttore. Qui sotto riporto alcune righe scritte dallo stesso Eugenio Galli commentando da Milano una foto dello stage concluso.

foto by Valentina di Donna

   “Bellissimo gruppo di folli, sento di volervi ringraziare per questo intenso weekend matuziano. All’organizzazione e ospitalità del Teatro Impertinente e de Il Parcheggio Delle Nuvole, con le torte di patate di Valentina Di Donna e il wasabi (vero!) di Christian Gullone. Celebro Emanuele Morandi, Silvia Chiesa, Marta Uslenghi che mi hanno rispettivamente inviato a- fatto sentire a- e riportato a- casa. 
Celebro le statue che parlano, la cornice del sogno, i passaggi segreti in chiesa, i ristoranti che falliscono. Celebro il concepimento di mostri, le follie omicide dei controllori, i tram fermati con un dito. Celebro le farfalle sul cottage, il tiki-tiki e i vini di Paolo (e la lista continua).
Celebro l'errore, il calore, la vostra accoglienza, la vostra curiosità e capacità di ridere di tutti voi che avete attraversato, arrivando e partendo, questi due giorni di sole rintanati, e che non ho come contatti per citare qui. Celebro tutti noi. Grazie.”



   Vi aspettiamo quindi il 5 e 6 aprile per il terzo incontro di 4 Time Theatre con Luca D'Addino (sempre presso la sede del Parcheggio delle Nuvole a Sanremo): SOGNO DI UNA NOTTE DI MEZZA ESTATE.
   P.S. Nonostante il successo crescente di 4 Time Theatre, i costi dei singoli stage rimarranno contenuti come sempre ;-)

Ancora molte meraviglie
vi attendono a Sanremo!

Isabella Biscaglia


Per maggiori info e prenotazioni:
4 Time Theatre
+39 3476375458
+39 3890230544


Posta un commento