giovedì 18 settembre 2014

La via del Racconta Storie

Ti racconto una storia
Corsi sull'arte della lettura e letture per le scuoleNon è sapiente chi ha letto molto, ma chi ha letto bene.- proverbio italiano
   La lettura è qualcosa che, crescendo, spesso si tende a dare sempre più per scontato: "leggere ad alta voce parole scritte, perché altri possano intenderle".
   Ma come c’è modo e modo di leggere per sé, vi è modo e modo di leggere per altri. Come leggere? E perché non semplicemente leggere ad alta voce?
   Lo strumento corpo non ci abbandona mai: sia che stiamo correndo o soltanto in piedi davanti ad un leggio. E qualsiasi testo si legga, siamo noi a leggerlo. Per altri.
   Un sistema complesso di contingenze che può, piuttosto che essere dimenticato come è di prassi, essere usato per far vivere la lettura.
   Perché solo una lettura viva trova seme e cresce in chi ascolta.


   Cosa facciamo
   Il Teatro Impertinente propone corsi nel quale il mezzo teatrale si propone di dare nuovi strumenti ad insegnanti, professionisti, e chiunque operante nel settore dell’apprendimento (ma anche non solo) per non solo l’analisi del testo, ma soprattutto per la sua “messa in suono”. Uso della voce, uso del corpo, sottotesti, gestione delle pause e molto altro. Non solo per far vivere il testo, ma per essere generalmente più coscienti dei discorsi (letture o meno) che si ascoltano e dei messaggi che si trasmettono con la propria lettura.

   A chi ci rivolgiamo
   Scuole e qualsiasi ente che si rivolga ai più (o meno) piccoli. A tutte quelle realtà che hanno quotidianamente a che fare con grandi platee per scopi soprattutto educativi.


   Come e perché
   I corsi sono strutturati per essere adattabili alle esigenze del gruppo, ai loro ambiti lavorativi e domande personali, oltre che disponibilità. Tra teoria della comunicazione e pratica si andranno a capire ed agire quei meccanismi comunicativi che modellano una lettura.
   Improvvisazioni, esercizi vocali, gestione dello spazio corporeo e sonoro, mimica, intonazione, fonazione, dizione, confronti, giochi teatrali e molto altro i modi con i quali si andrà ad esplorare il mondo della lettura a terzi, con gli obiettivi di:
- prendere maggior coscienza dell'ambito comunicativo in questione nella sua totalità;
- aumento delle capacità di gestione dell'attenzione dell'assemblea che ascolta;
- migliorare la pulizia nei messaggi trasmessi;
- migliorare l'ascolto dell'assemblea, per meglio indirizzare la comunicazione;
- migliorare la coordinazione fra diversi lettori;

   Il Teatro Impertinente si propone anche per fare letture a diversi tipi di assemblee: classi, dipendenti di una azienda, ecc. come svago più o meno ludico dell'assemblea o come servizio, per una o più volte.

Il Racconta Storie - Le nostre Letture Animate
Il nostro obbiettivo principale è quello di motivare i più giovani alla lettura; è opinione diffusa che i ragazzi non amino leggere, o siano distratti, lontani dalla narrativa, fortemente attratti da altre argomentazioni informatiche e mediatiche. Ma è davvero così?  Siamo convinti che basti un giusto approccio per coinvolgere nel meraviglioso mondo letterario anche i più ostici e refrattari. Un percorso educativo che se coadiuvato da genitori e da insegnanti porta ad un risultato senza dubbio positivo.Un primo passo è, senza dubbio, quello incoraggiare e appassionare i giovani alla lettura, attitudine che si può formare solo proponendo ai ragazzi testi che li coinvolgano e li avvicinino ad un mondo altrimenti troppo distante.

Cooperativa Sociale Il Grifone 

Via Vecchia Piemonte 83 – 18100 Imperia 
Dott. Emanuele Morandi 0183 61463 - 347 6375458


Posta un commento