lunedì 25 maggio 2015

TARANTOLATI! - Conclusione del workshop IL PERICOLO DELL'ANIMA con Anna Dego

Tarantolati!
Prima Danza. Dopo pensa. E’ l’ordine naturale delle cose.
- Samuel Beckett



   Il 23 e 24 maggio il Teatro Impertinente in collaborazione con il Parcheggio delle Nuvole hanno presentato il laboratorio di teatro e performance sul tema della tarantella: Il Pericolo dell'Anima.
   Non un corso di danza tradizionale ma un viaggio performativo gioioso e liberatorio, sereno e danzante: per ritrovarsi e riconoscersi per quello che si è, guidati sapientemente da Anna Dego, nei grandi e favolosi spazi della palestra Scenart di PierPaola Serra.
Anna Dego vestita di verde, e parte del gruppo intorno
   Importantissimo e fondamentale il confronto fra elementi e forze opposte (concetto tipicamente teatrale) nella forma danzata, espressione tra le più libere ed istintive del bagaglio umano.
   Nessun passo codificato. Ergo: nessuna giustificazione al proprio movimento se non quella data a se stessi. Nessun codice specifico per comunicare con l'altro, nessun piano, nessun obbiettivo oltre il confronto in sé, nessun bisogno di danza pura o teatralizzazione pura, nessuno schema.
   La tarantola morde: parte l'azione.
   Nel lavoro di Anna Dego la danza si fonde con il teatro creando un legame originale, autonomo, traendo qui dalla tarantella nella creazione di una sorta di tradizione personale e contemporanea, attraverso il confronto con la musica, con i tre tipi di tarantole (rossa energica, nera malinconica, gialla sensuale) e con l'altro: danze di coppia, danze in gruppo o in singolo, con il contatto o senza, in moti di libertà che hanno messo a nudo l'anima, la hanno messa in pericolo.


Isabella Biscaglia

Posta un commento