mercoledì 6 maggio 2015

IDfest UNImperia in festa - OpenOrchestra per Telethon - 8 maggio



(settima edizione)
Polo Universitario di Imperia, 7-14 maggio 2015

OpenOrchestra per Telethon - 8 maggio

   Nell'Aula Magna del polo, venerdì 8 alle ore 17, i trenta artisti che compongono l'orchestra intergenerazionale OpenOrchestra di Imperia si esibiranno nel Programma per Telethon, con musiche di Morricone, Piazzolla, Mussorgsky, Bartok, Mancini, Mozart, Bach, Albinoni, Paganini e altri autori, sotto la direzione del maestro Marco Reghezza, noto compositore e didatta la cui bacchetta, senza nemmeno troppo indagare, risulta essere quella che ha guidato nell'attività musicale moltissimi dei giovani talenti della provincia, oltre che nome assai considerato all’estero e autore d’opere messe in scena in molte diverse grandi capitali del mondo. L'evento, oltre lo scopo benefico per il quale si ringrazia la volontaria Telethon Albertina Borgatti, si propone di valorizzare una delle maggiori perle musicali del territorio, quale l'OpenOrchestra e i suoi componenti.

   Anche questa volta IDfest è organizzato dal Polo Universitario di Imperia in collaborazione con il Teatro Impertinente (www.teatroimpertinente.info per avere una panoramica completa dell’evento) e la cooperativa Hesperos, l'evento è possibile grazie all'impegno e al sostegno economico e logistico del Corso di Laurea in Discipline delle Arti, Musica e Spettacolo (DAMS), del Corso di Laurea in Scienze del Turismo: impresa, cultura e territorio, del Dipartimento di Romanistica, Antichistica, Arte e Spettacolo dell’Università di Genova (DIRAAS) e della Società per la Promozione dell’Università (SPU).

   Ma chi sono i protagonisti della giornata (oltre ovviamente al pubblico)?
   OpenOrchestra - Diretta da Marco Reghezza, e nata ad Imperia nel 2011, è composta esecutori differenti per età, provenienze, e storie ma capaci di unirsi anche con partiture dalle 12 a 16 linee melodiche indipendenti. L'Orchestra vuole essere un momento di condivisione dell'arte e di crescita per i giovani, con l’opportunità, inoltre, per tutti i componenti di cimentarsi con esperienze significative come la composizione, la trascrizione dei brani e la conduzione dell'orchestra stessa sotto la guida del direttore artistico. Tutte queste offerte di cui possono usufruire i ragazzi (e non solo) hanno originato il nome del gruppo, OpenOrchestra, ensemble che non obbliga il singolo a rivestire solo ed esclusivamente la figura dell’esecutore, ma che potenzia le sue competenze con una molteplicità di esperienze musicali che arricchiscono sia la persona sia il musicista. L'orchestra ha inoltre presentato brani in prima esecuzione assoluta. Per maggiori informazioni o adesioni si può contattare la presidente Marta Ascheri (marta.ascheri@hotmail.it), e curiosare alla pagina FB dell’OpenOrchestra (https://www.facebook.com/pages/OpenOrchestra/116631531872589?sk=timeline).

seduto davanti ai musicisti Marco Reghezza, che stringe la mano a uno dei violinisti
   Marco Reghezza - Diplomato in Pianoforte e Composizione (a Cuneo) e laureato in Lettere Moderne (a Genova). I suoi ultimi brani sono stati presentati in Inghilterra, Francia, Germania, Stati Uniti, Bulgaria, Spagna, Svizzera, Giappone, Italia; trasmessi da RadioRai3, Radio Nazionale Bulgara (BNR) e Radio Vaticana (RV). Premiato o menzionato in oltre 35 competizioni nazionali ed internazionali quali: 1° Premio “Francisc Civil” (Girona, Spagna) 2007, 1° Premio Conc. Intern.“Toscana Classica” 2008, 1° Premio “Weimarer Fruhjahrstage” 2010 Weimar (Germania), 2° Premio Conc. Intern. “Counterpoint” 2010 New York, ecc. E' autore, con Giovanni Scapecchi, dell'opera "Magallanes" richiestagli dal direttore della Fondazione Reale di Spagna "Atarazanas" (Siviglia), José Manuel Nunez De La Fuente, per il 500esimo della prima circumnavigazione della Terra ad opera del navigatore portoghese e per la recente costituzione della Global Network Magellan Cities. Papa Francesco ha espresso apprezzamento ed interesse per il progetto che il 25 marzo 2015 gli è stato presentato e consegnato dalle delegazioni delle 12 città magellaniche. Premiato dal comune di Sanremo (8 ottobre 2011) e dal comune di Taggia (20 aprile 2012) per i riconoscimenti ottenuti in campo musicale.

OpenOrchestrali
FLAUTI: Giorgio Bertolino, Chiara Chionna , Isotta Orrao, Cristina Stella
OBOE: Wolmer Martina
CLARINETTO si B: Alessandro Barlucchi, Riccardo Riano
CL. BASSO: Vittorio Cipollone
SAX SOPRANO: Gianluca Brezzo
SAX CONTRALTO: Sofia Viglietti
TROMBA: Ottavio Bianchi, Giuseppe Carrozzino
FISARMONICA: Giovanni Rossi
VIOLINI: Roberta Moriano, Laura Bosso, Marko Kurtinovic, Lorenzo Luise, Beatrice Salvoni, Florian Smit, Massimo Gismondi
VIOLONCELLI: Francesca Mareri, Alessio Stella, Giorgia Rossetto
CHITARRE: Leandro Beikes, Giovanni Saglietto
PIANOFORTE: Nives Balestra, Mattia Di Sessa Enrico Santini, Achille La Barbera.

   Telethon - Nasceva 25 anni fa, e da allora per finanziare la ricerca di cure contro le malattie genetiche rare sono stati raccolti 420 milioni di euro, che hanno finanziato più di 2500 progetti in grado di migliorare, e anche salvare, la vita di molte persone affette da tali malattie, in particolare bambini.
   Lo scopo dei coordinamenti provinciali, composti esclusivamente da volontari, è sia sensibilizzare la popolazione all'importanza della ricerca che raccogliere fondi, e per il caso IDfest dietro donazione di 10 euro o più sarà possibile ricevere la scatola di “Cuobiscotti”, fine prodotto della Grondona appositamente confezionati per le campagne Telethon.

   E il programma del concerto
OBLIVION (3980 note) - A. Piazzolla
Colonna sonora del film “Enrico IV” di Marco Bellocchio.    Direttore: Marko Kurtinovic
NUOVO CINEMA PARADISO (2204 note) - E. Morricone
Colonna sonora dell’omonimo film di Tornatore, Oscar miglior film straniero del 1989.
THE ENTERTAINER (5930 note) - S. Joplin
Famoso ragtime dei primi del '900 ripreso nel celebre film “La stangata”.
ARIA SULLA IV CORDA (2809 note) - J. S. Bach  
Brano tratto dalla Suite n° 3 BWV 1068”.
MEDITATION DE THAIS (2859 NOTE) - J. Massenet
Dall’opera “Thais”, basata sull’omonimo romanzo di Anatole France.
TABLEAUX D’ UNE EXPOSITION (10947 note) - M. Mussorgsky
Quattro estratti: Promenade, Gnomus, Baba-Yaga, La grande porta di Kiev.
C’ERA UNA VOLTA IN AMERICA (2442 NOTE) – E. Morricone
Dal famoso film diretto da Sergio Leone del 1984.
GABRIEL’S OBOE  (1071 note) -  E. Morricone
Scritto per il film “Mission” la cui colonna sonora è stata candidata al Premio Oscar 1986.      Solista: Riccardo Riano
THE PINK PANTHER (4638 note) - H. Mancini
Tema dell’omonimo film di Blake Edwards, candidato all’Oscar nel 1964.
LIBERTANGO (6297 note) - A. Piazzolla 
Celeberrimo tango inciso a Milano nel 1974 con cui Piazzolla si presentò in Europa.
DANZA UNGHERESE N. 5 (2828 note) – J. Brahms
Il brano si basa sulla melodia “Bartfai Emlék” (ricordo di Barfai) di Kéler Béla.
3 DANZE   RUMENE OP. 56 (5572 note) - B. Bartok
Jocul cu bata. Solista : Alessandro Barlucchi;       Buciumeana. Solista : Marko Kurtinovic;  
Schnell tanz – Maruntel





Isabella Biscaglia


IDfest 2015 è realizzato a cura degli studenti e dei docenti del DAMS di Imperia

IDstaff
Direzione, organizzazione, ufficio stampa: Isabella Biscaglia, Sara Pellegrini
Ideazione: Roberto Cuppone
Organizzazione, promozione: Isabella Biscaglia, Sara Pellegrini, IDams, Teatro Impertinente
Ideazione grafica: Emanuele Morandi
Assistenza tecnica: Fabio Zenoardo
Amministrazione: DIRAAS (Dipartimento di Italianistica, Romanistica, Antichità, Arti, Spettacolo), cooperativa Hesperos


   Si ringraziano il personale non docente del Polo Universitario di Imperia, il personale docente del DAMS e il personale amministrativo del DIRAAS.

   La partecipazione agli eventi, ad accesso libero e gratuito fino a esaurimento posti, è riservata agli studenti e ai loro familiari e varrà il riconoscimento di massimo 2CFU per “altre attività”.

Per informazioni
Polo Universitario Imperiese tel. 0183-666568
www.dams.unige.it
idfestcomunicati@gmail.com
teatroimpertinente@gmail.com
www.teatroimpertinente.info 

Qui, vari link al blog del Teatro Impertinente relativi a varie edizioni dell’Imperia DAMS Festival.
Il post di navigazione per l’evento IDfest 2014: Au Revoir.
E il link che riuniscono i post delle varie altre edizioni: per l'IDfest 2013; per l'IDfest 2012; per il l'IDfest 2011.
E occhio al tag #IDfest2015!
Posta un commento