lunedì 11 maggio 2015

IDfest UNImperia in festa - Pittori in tribunale & Boggero Quintet, 13 maggio

(settima edizione)
Polo Universitario di Imperia, 7-14 maggio 2015

Pittori in tribunale & Boggero Quintet13 maggio

    Ancora allo Spazio Calvino, Aula Eutropia, mercoledì 13 alle ore 17 la mise en espace finale a cura del Laboratorio teatrale Affabuliamoci condotto da Antonio CarliPittori in tribunale con la partecipazione degli studenti di Discipline delle Arti, della Musica e dello Spettacolo e per l'ideazione di Maurizia Migliorini (docente DAMS e Scienze del Turismo), la quale presenterà anche la serata. A seguire, verso le ore 20.30, il concerto/lezione del Franco Boggero QuintetPuò darsi che noi uomini ci piace perdere. Il cantautore Franco Boggero alla voce e kazoo, Federico Bagnasco al contrabbasso e voce, Marco Spiccio al pianoforte e voce, Damiano Rotella alla  batteria e Paolo Maffi al sax contralto e soprano.Per gli studenti e docenti un’occasione unica per incontrarsi con cinque professionisti senza eccessive divisioni tra palco e platea.
Anche questa volta organizzato dal Polo Universitario di Imperia in collaborazione con il Teatro Impertinente e la cooperativa Hesperos, l'evento è possibile grazie all'impegno e al sostegno economico e logistico del Corso di Laurea in Discipline delle Arti, Musica e Spettacolo (DAMS), del Corso di Laurea in Scienze del Turismo: impresa, cultura e territorio, del Dipartimento di Romanistica, Antichistica, Arte e Spettacolo dell’Università di Genova (DIRAAS) e della Società per la Promozione dell’Università (SPU).


Antonio Carli
Pittori in tribunale
Riadattamento teatrale operato da Antonio Carli e i ragazzi di Affabuliamoci, corso teatrale che ha sede in aula Eutropia. Tratto dal libro di Maurizia Migliorini, ambientato nel commercio di opere d’arte nella Genova di fine Seicento, con i maggiori esponenti della pittura genovese di quegli anni, e insieme a loro altri pittori fino ad oggi poco noti che vengono in luce come non secondari esponenti del panorama artistico cittadino. In scena è un mercato d’arte spesso condotto al limite del reato, in cui l’ambiguo confine tra falso e originale viene sfruttato da noti pittori, periti, dilettanti, nobili, sensali e artisti fuori sede come il veneziano Nicolò Cassana. Un famoso e particolare caso giudiziario preso in esame dalla professoressa è qui messo in scena, su una tela che prende quasi i toni del giallo.

Boggero Quintet
Intorno allo storico dell’arte Franco Boggero si è costituito un gruppo che affianca al pianoforte di Marco Spiccio il contrabbasso di Federico Bagnasco, la batteria di Daviano Rotella e il sax di Paolo Maffi. Le canzoni d’autore di Boggero partono dalla descrizione di piccole realtà - ritratti e bozzetti - per aprirsi a riflessioni interiori e ad aforismi ironici. L’adesione a situazioni e contesti “quotidiani” coinvolge il linguaggio, che nella marcata cadenza genovese riesce colloquiale, anche quando evita il discorso diretto. Quelli con loro sono sempre incontri dagli spunti ironici, con accostamenti in stile cabaret: già i titoli dei brani o delle serate sono un esempio dello spirito frizzante dell’eterogeneo quintetto.

  
 Nei prossimi incontri
   Giovedì 14 maggio alle ore 17.00, nello Spazio Calvino, Aula Eutropia, per l’appuntamento con il SUQ GENOVA FESTIVAL che presenterà la conferenza-spettacolo LE DIFFERENZE COME VALORE, con Roberta Alloisio della Compagnia del Festival SUQ e gli artisti della compagnia Ibrahim Sampoi, percussionista senegalese, e la cantante siriana Mirna Kassis.

   A chiudere i saluti di Maurizia Migliorini (coordinatore uscente DAMS), Federico Fontana (coordinatore Scienze del Turismo), Riccardo Ferrante (delegato del rettore per il Polo di Imperia), Paolo Strescino (assessore alla cultura Comune di Imperia), Massimiliano Ambesi (presidente SPU), precederanno il reading musicale di congedo con Claudio Lugo (DAMS) e Roberto Cuppone (DAMS), da Recitativo veneziano di A. Zanzotto (per Casanova di Fellini).
   Per tempo saranno disponibili i link al comunicato stampa e quello relativo al resoconto dell'incontro.


Isabella Biscaglia


IDfest 2015 è realizzato a cura degli studenti e dei docenti del DAMS di Imperia

IDstaff
Direzione, organizzazione, ufficio stampa: Isabella Biscaglia, Sara Pellegrini
Ideazione: Roberto Cuppone
Organizzazione, promozione: Isabella Biscaglia, Sara Pellegrini, IDams, Teatro Impertinente
Ideazione grafica: Emanuele Morandi
Assistenza tecnica: Fabio Zenoardo
Amministrazione: DIRAAS (Dipartimento di Italianistica, Romanistica, Antichità, Arti, Spettacolo), cooperativa Hesperos


   Si ringraziano il personale non docente del Polo Universitario di Imperia, il personale docente del DAMS e il personale amministrativo del DIRAAS.

   La partecipazione agli eventi, ad accesso libero e gratuito fino a esaurimento posti, è riservata agli studenti e ai loro familiari e varrà il riconoscimento di massimo 2CFU per “altre attività”.

Per informazioni
Polo Universitario Imperiese tel. 0183-666568
www.dams.unige.it
idfestcomunicati@gmail.com
teatroimpertinente@gmail.com
www.teatroimpertinente.info 

Qui, vari link al blog del Teatro Impertinente relativi a varie edizioni dell’Imperia DAMS Festival.
Il post di navigazione per l’evento IDfest 2014: Au Revoir.
E il link che riuniscono i post delle varie altre edizioni: per l'IDfest 2013; per l'IDfest 2012; per il l'IDfest 2011.
E occhio al tag #IDfest2015!
Posta un commento