martedì 21 giugno 2016

l'Associazione Proxima ed i suoi eventi estivi

Mostriamo il Cinema
ed il fumetto, e le arti... ed ora il teatro!

L'associazione culturale no profit Proxima è giunta alla sesta edizione di Mostriamo il Cinema, rassegna cinematografica che quest'anno tratterà del genere "Spaghetti Western".
La giornata di apertura sarà il 16 luglio, con la Cena con Delitto "Canyon Silente" by Compagnia Il Corvo Bianco presso Borgo d'Oneglia. Nella stessa sede proseguirà il 23 e 24 luglio, per poi spostarsi dal 25 al 31 presso Santo Stefano al Mare.


Mostriamo il Cinema si occupa ogni anno di un tema differente, affrontandolo da ogni angolo possibile. Tramite eventi, conferenze, mostre o giochi si sviscera ogni anno il campo e/o tema prescelto. Tale tema viene scelto non solo in base a ciò che all'associazione interessa approfondire e diffondere di volta in volta, ma anche in base ai cambiamenti e richieste del territorio o di altri interessati. Nell'arco di ogni "Mostriamo il Cinema" si ricorre ad ogni arte o riferimento al tema trattato con un occhio ai materiali d'archivio come a quelli contemporanei, o fatti realizzare per l'occasione da artisti partecipanti a concorsi appositi: quest'anno ad esempio una ventina di fumettisti hanno ridisegnato moltissime locandine "spaghetti western", con lo scopo di diffondere e far conoscere questo nostro florido e datato cinema attraverso un filtro culturale contemporaneo.
Alcune parole chiave per Proxima possono essere: storia e contemporaneo, cultura attraverso cultura.
Mostriamo il Cinema: dal 16 luglio
apertura con "Canyon Silente"!
L'associazione Proxima è giovane come componenti: Marco Frassinelli e molti del nucleo più interno hanno intorno ai trent'anni. Eppure ha all'attivo molti anni di attività e diversi eventi da primato: per rimarcare il filone "storia-contemporaneo" ha riportato alla luce e diffuso i lavori dell'elusivo animatore neorealista Gibba, famoso per il lavoro neorealista "L'ultimo sciuscià" e che disegnò anche per Carosello e per la serie di Braccio di Ferro, oltre ad essere il primo animatore erotico italiano; in collaborazione con Gibba l’associazione ha pubblicato per due libri: “Gibba & Lele”, saggio su di lui e sul compianto Emanuele Luzzati, e il bellissimo romanzo “Sina”, scritto dallo stesso Gibba. Per il filone "cultura attraverso cultura" Proxima ha collaborato recentemente con il Cespim per la realizzazione e gestione di questionari sui social network per i giovani, in modo da raccogliere dati non solo sull'uso, ma soprattutto sulla visione dei giovani verso questo tipo di modernità e della visione della modernità permeata dai social.
Sul versante dei contatti l'associazione è molto aperta: collabora ad esempio con Albissola Comics, importantissimo evento fumettistico ligure, ed altre numerose manifestazioni (l'ultima in ordine di tempo: il Festival Nuovamente a Cervo), sempre allo scopo di offrire occasioni di qualità per una vita più piena sia culturalmente che socialmente, attraverso mostre, conferenze, cinema, musica, folklore, teatro ecc. Solo quest’estate Proxima sarà impegnata nell’organizzazione di una collettiva di pittura in Calata Cuneo, il 14 luglio alla sera, nell’ambito di “E…state con noi”, e nell’organizzazione di ben quattro mostre d’arte (pittura russa, acquarello, pittura paesaggistica e fotografia) a Cervo presso Ca’ di Nonna Teresa, suggestivo spazio espositivo gestito dall’associazione stessa.
Ed ovviamente Mostriamo il Cinema dal 16 luglio, dove si parlerà di cinema ma ci sarà anche tanto altro: interi mondi, intere tecniche, e tanta cultura con cui confrontarsi. Ci vediamo a questa sesta edizione, aprendo con la cena con delitto Canyon Silente!

Isabella Biscaglia


LINK e CONTATTI

Sito dell'associazione Proxima
Pagina facebook di Proxima
Prossimamente link all'evento FB sulla Cena con Delitto Canyon Silente

Posta un commento