venerdì 24 marzo 2017

reportage al Liceo Pertini - la peer-education

Peer-Education: perché i ragazzi
sanno cosa è meglio per loro

Ci siamo fatti rapire da Elisabetta Battista e dalla vita che scorre calma e forte in tutti i pomeriggi del Liceo Pertini di Genova.
Abbiamo voluto approfondire quanto già sapevamo sul musical e sul proficuo progetto di peer-education, interlacciati ed interdipendenti.
La puntata di oggi si concentra sulla parte dedicata alle ripetizioni, curate e gestite dai ragazzi: orari, aule, programma, contatto con scuola, genitori e studenti. I ragazzi del Pertini si occupano di tutto ciò che riguarda questo servizio gratuito, e stanno ottenendo risultati positivi contro la dispersione scolastica e nel miglioramento della vita scolastica come abbiamo visto accadere poche volte anche in progetti tenuti da professionisti.
Perché i ragazzi sanno cosa è meglio per loro.
E con impegno lo ottengono.

Intervista al tutor storico: Moreno
Quattro anni. E c'è chi li ha visti dall'inizio: Moreno ha iniziato come tutee ed è passato velocemente a tutor. Lo abbiamo intervistato assieme ad una nuovissima tutee, per avere la visione storica e quella del neofita.

Clip 1/3
Clip 2/3

Il dietro le quinte, formato sempre da ragazzi
Tra le principali fautrici

Clip 3/3

Uscite precedenti e prossime
Intervista ad Elisabetta Battista
Interviste sul progetto di peer-education
Intervista al dietro le quinte dei musical


Isabella Biscaglia Giancola


Articoli correlati
Black&White, uno dei musical Pertini-Marassi

Posta un commento