martedì 24 ottobre 2017

TERRA! si salpa ancora il 3 novembre

il Coordinamento TERRA!
da dove ripartiamo e per dove

Un momento di Inside Out - dentro e fuori la famiglia
foto di I. Biscaglia Giancola
Nasce due anni fa, da una porta chiusa.
Si è sviluppato con il desiderio di creare spazi di evoluzione: per giovani, famiglie, associazioni, realtà del territorio, verso la comune direzione dello sviluppo sociale sul territorio e con i comuni mezzi della collaborazione.
Ed è ora al suo terzo anno, in preparazione di una riunione del 3 novembre (ore 17.30, via Viesseux 8) per portare avanti quanto fatto ed anche più.
A tale riunione sono invitati gli aderenti al Coordinamento TERRA!, i curiosi, le istituzioni coinvolte. E si farà il punto di quanto fatto, in previsione dei prossimi passi.

TERRA! SPAZIO NEUTRO
In prima fila: gli assessori Enrica Chiarini e Fabrizio Risso,
dietro di loro in verde l'assessore Silvana Bergonzo.
foto di I. Biscaglia Giancola
 Il progetto di partecipazione attiva che coinvolge giovani cittadini dai 16 ai 29 anni, conclusosi nel suo anno 0 il 16 giugno con l'omonimo evento inserito nell'Open Space di SWITCH.
Tale progetto ha impegnato per quasi un anno gruppi provenienti da diverse realtà (scuole, associazioni, gruppi di amici ecc.) nella progettazione di idee per lo sviluppo cittadino. I ragazzi non hanno solo dovuto realizzare i video poi presentati nella rassegna del 16 giugno, ma hanno soprattutto dovuto rendere possibile la realizzazione di tali idee: pensandole come autoimpiego, contattando esperti di progettazione, radunando risorse e contatti necessari a far decollare una nuova idea (come per Vengo Anch'Io, sulla mobilità sostenibile) o per approfittare del bando in modo da consolidarne una già in atto (come per Panetteria Solidale, dell'Associazione Libera).
Le due idee sopra citate sono state le più lodate dall'Assessore alle Politiche Giovanili Enrica Chiarini, e alla direttrice del DSS3 Silvana Bergonzo e all’Assessore per i Servizi e le Politiche Sociali Fabrizio Risso, appunto per la loro utilità immediata e la fattibilità ed avanzamento dei progetti, quasi o autonomi rispetto al bando stesso.
Bando che, nelle sue ragioni d'essere, ha anche i fondi e la possibilità per la realizzazione delle idee selezionate: in una sala quasi più gremita di politici che di ragazzi, lo staff di Spazio Neutro ha strappato a Risso in particolare il rimando a questa parte del bando.
L'anno 0 ci ha confermato quanto i ragazzi del territorio siano disillusi: con grandi capacità ed idee, oltre che risorse ed organizzazione, ma solo pochi giovani hanno la caparbietà di andare avanti nonostante un mondo "adulto" che frignando li chiama bimbi, e solo per chiudere loro la porta in faccia. I ragazzi dell'anno 0 sono i più testardi, e quei pochi presenti il 16 sono i più caparbi in assoluto.
sito - www.terraspazioneutro.com
blog delle idee - www.terraspazioneutro.com/blog-le-idee


SWITCH
Cena condivisa durante Inside Out.
foto di I. Biscaglia Giancola
Progetto dell'Ordine degli Architetti, dopo una lunga ed accurata fase di formazione e progettazione curata da Elena Farné ha dato vita ad attualmente quasi un anno di Open Space al deposito Franco Ex S.A.L.S.O. di Imperia Porto Maurizio.
Lì si sono avvicendati nei mesi eventi di ogni tipo preparati da gruppi di cittadini (anche loro formati da Elena Farné ad incontri appositi per la popolazione): eventi sociali, come "TERRA! Spazio Neutro" o "Insiede Out - dentro e fuori la famiglia" del Coordinamento TERRA! (realizzato da Arci Il Campo delle Fragole e Associazione Genitori Attivi); artistici, come quelli coordinati da Morena di Vico e Nicoletta Bracco; o ancora sportivi, ambientali ed anche economici.
Centrale, l'obiettivo di diventare il coordinamento a gestire tali spazi, aprendoli ovviamente anche ad attività di chi esterno al coordinamento.

CAMPETTO GIBELLI, PARCO URBANO e SIA
gli Efem System che preparano il concerto degli emergenti Sesor.
foto di I. Biscaglia Giancola
Il supporto all'Associazione Genitori Attivi nella rivalutazione del Campetto Gibelli (Imperia Oneglia) è un altro esempio di progettazione favorita dal Coordinamento TERRA! e già ben avviata. Il 3 novembre non si parlerà solo di grandi progetti con i politici, ma anche di piccole azioni come questa o come la pulizia volontaria del Parco Urbano (18 novembre, ore 10 la prima giornata di intervento sul campo), per pianificare poi un progetto simile al Gibelli con l'Associazione M'Importa.
Un'ultima e importante occasione di rete è il tavolo per la coprogettazione esecutiva di sostegno all'inclusione attiva (SIA), cercando di intercettare insieme le esigenze del territorio e come preparare una serie di interventi di educativa territoriale, di sostegno scolastico, di assistenza domiciliare e per l'appunto inclusione attiva (tirocini, stage e formazione).

La viaggio continua sulla sua rotta
Ripartendo il 3 novembre (ore 17.30, via Viesseux 8) per portare avanti quanto fatto ed anche più, forti dell'esperienza degli anni scorsi, forti del nuovo numero che siamo, forti della rete che sempre più ha un peso reale nel panorama provinciale.
Ancora una volta, si intravede una nuova TERRA!

Isabella Biscaglia Giancola

Rassegna Stampa
relativa all'evento TERRA! Spazio Neutro

10 giugno 2017 - Riviera 24

10 giugno 2017 - Imperia Post

10 giugno 2017 - Sanremo News

10 giugno 2017 - Libero 24x7

10 giugno 2017 - GeosNews da Riviera24

10 giugno 2017 - Riviera 24

11 giugno 2017 - Canale Youtube TERRA! Spazio Neutro

12 giugno 2017 - Blog del Teatro Impertinente

13 giugno - Imperia Post

15 giugno 2017 - Oggi Cronaca

Dal sito di Progetto Switch

Riviera 24

Evensi

Eventi Netweek

AllEvents

Evento Facebook

Pagina Facebook

Posta un commento