lunedì 18 dicembre 2017

IL LAGO DI BACCAN. Un Naufragio in Val Prino

Il lago Baccan. Reading, presentazione racconto.


Presentazione del libro martedì 19 dicembre alle ore 19,30 presso il Centro Sociale “La Talpa e l'Orologio”. 

A seguire abbondante cena invernale.
Testo inedito di Francesco Scopelliti, reading a cura di Eugenio Ripepi, Puglia alla chitarra, illustrazioni di Elisa Furini.
Una presentazione che vede incrociarsi diverse arti, offrendo così una miglior comprensione della letteratura, come specifica l'autore Francesco Scopelliti, meglio conosciuto come Scoppa.
 Il Lago Baccan racconta la storia di un bambino che attraversa le acque di un torrente in Val Prino (Liguria di Ponente) e finisce per naufragare. C'è un po' del viaggio interiore e un po' del racconto di avventura, con qualcosa che va oltre ciò che è scritto.
Racconto autoprodotto e autofinanziato, così come il precedente libro di Scoppa: “Non sono razzista ma quelli di Porto non li sopporto”.

“Non vi credo se dite il contrario: l'acqua di un fiume, di un torrente, di un lago o di un mare, fa paura quando diventa scura. Nel suo punto più profondo e buio, dove non si può più leggere il fondale, il limite, ecco, fa paura. Non fate gli ipocriti, non mi dite che non è così; cazzo se fa paura! Quella del Lago Baccan è una storia di avventura, di capitani più o meno coraggiosi, di coraggiosi più o meno capitani. Dove tutta una comunità vede ed osserva da anni e da anni finge di non vedere ed osservare”.

Non mancate, a seguire cena di autofinanziamento a cura di Arci!

Programma

Ore 19.30 presentazione

Ore 20.30 cena
-Antipasti misti
-Polenta al sugo di funghi o la polenta concia in stile biellese(per chi non ha problemi di colesterolo)
-Insalatona
-Dolce


Prenotazioni 

- Mob.: +39 349 8867916 (tramite sms)
- Evento FB:  Il Lago di Baccan



Posta un commento