martedì 13 febbraio 2018

Il Centro Aggregativo TERRA! - i frutti del Coordinamento TERRA!

TERRA! Spazio Neutro diverrà reale

Dal verbale di Elena Spadola, riunione del Coordinamento TERRA! del 09/01/2018

Home del sito sul progetto TERRA! Spazio Neutro
[...] Approvato lo Spazio Sociale Giovanile che avrà sede a Porto Maurizio, e che ha per scopo la costruzione di una comunità di giovani. Il progetto aveva mosso i primi passi con Spazio Neutro, ovvero la realizzazione di video da parte dei ragazzi che mostrassero una o più proposte concrete per ripensare la propria città.
A Giugno 2017 raggiunge il suo culmine con la presentazione dei lavori a Switch. L'approvazione del progetto complessivo, ovvero la realizzazione di uno spazio fatto e pensato dai giovani e per i giovani è del Dicembre 2017, momento in cui ottiene i finanziamenti, passando inoltre nelle mani del Comune di Imperia.


Due anni di sperimentazioni davanti, a partire da oggi, che rappresentano la possibilità per i giovani di trovare sistemi per autosostenere la comunità. Si tratta di una comunità educante, che responsabilizzi i giovani anche sulla sostenibilità economica del luogo.
Con l'aiuto e la collaborazione di tutta la rete informale che è il Coordinamento Terra, occorre pensare gli spazi della Comunità Giovanile, uno spazio di cui si avverte il bisogno da molto tempo per la fascia adolescenti e giovani.

Video "Perché Partecipare" sul sito di Spazio Neutro
Presentazione del video realizzato dal Campo delle Fragole: lo spazio, in pieno centro di Imperia Porto Maurizio, ospiterebbe la Comunità Giovanile e il nido d'infanzia.
L'idea centrale è costruire insieme ai ragazzi, a partire dagli arredi.
Un luogo aperto e accogliente sempre, che preveda lo svolgimento di varie attività per renderlo vivo e vivace. Inoltre un luogo per le realtà che aderiscono a Terra; da qui l'esigenza di dividere i compiti, aprendo il dialogo con realtà locali e oltre.

Francesco Salvi, coordinatore del progetto insieme a Emanuele Morandi, sottolinea l'importanza di creare un luogo dove ci sia una porta sempre aperta per accedere a una realtà accogliente.
Si vede necessario incontrare sia i gruppi giovanili che hanno realizzato i video sia il coordinamento per valutare come realizzare concretamente delle attività, facendo attenzione ai bisogni reali delle persone.
Emanuele Morandi aggiunge che i ragazzi che andranno a popolare la comunità ci sono già e alcuni di loro stanno già pensando ad un nome. [...]

Metà primavera è il periodo indicato da Donatella Lasagna per l'inaugurazione dello spazio.

Elena Spadola – Teatro Impertinente e SemiNativi

Nessun commento: